2011

/2011
2011 2016-06-20T15:21:22+00:00

DiveDays 2011   70x100DFA 11 BO 2

Per l’anno 2011 il progetto  scientifico dei “Divers for Africa” ha risposto  ad un preciso desiderio manifestato dai Chirurghi e dai Rappresentanti del St. Francis Hospital:

 “Potere operare in “laparoscopia” anche ad Ifakara e partecipare, con loro medici, ad un percorso di formazione mirato sulle patologie in ambito di chirurgia generale e ostetrico- ginecologica”

In base alla convenzione esistente fra la Facoltà di Medicina dell’Università di Bologna e l’Ospedale S. Francis di Ifakara e a seguito degli accordi intercorsi  fra il Dott. Anthony Magoda (Direttore dell’Ospedale S. Francis di Ifakara) ed il nostro referente scientifico presso l’Università Prof. Romano Zannoli ( Direttore della Scuola di Specializzazione in Fisica Medica del Policlinico S. Orsola ), nel 2011 i Divers for Africa si sono impegnati:

– Ad  ospitare  due medici del St. Francis che, durante uno stage  di due mesi presso l’Ospedale S. Orsola di Bologna, sono stati indirizzati nei reparti con tipologie di intervento più consone alle loro esigenze

– Ad acquistare e donare al St. Francis un laparoscopio dotato delle sonde più congeniali per il suo impiego nel nosocomio tanzaniano 

laparoscopio

 La professionalità dimostrata, il dott Nyamtema e dal Dott. Mayoka non solo ha permesso loro di inserirsi perfettamente nel tessuto universitario del Nosocomio Bolognese ma ha anche saputo stimolare una forte sinergia che, nel febbraio 2012 e con il nostro supporto diretto, ha portato tre eminenti chirurghi bolognesi della Facoltà di Medicina,  iProf. Fernando Maria Picchio (Professore Ordinario di Cardiologia –Direttore della Scuola di Specializzazione  in Cardiologia), iProf. Mario Mastrorilli(chirurgo toracico)  e il Prof. Alessandro Faenza (specialista in Chirurgia Vascolare e Chirurgia Toracica).direttamente ad  Ifakara.  

Due gli intendimenti dei componenti la missione:

  • Portare la loro esperienza ed i loro insegnamenti in Tanzania 
  • Focalizzare la fattibilità del “Progetto  2012” che la nostra Associazione ha già individuato tramite il Prof. Romano Zannoli

 Attestato DFA